Rubedo Recordings - Manuel Volpe // Via Cenischia 26/a, 10139 Torino - Italia // P.IVA: 02694200425

Rubedo Recordings è un rifugio creativo a pochi passi dal centro di Torino, uno studio di registrazione che fonda la propria ricerca sonora sulla ricchezza del suono analogico senza rinunciare alle possibilità offerte dall'editing digitale. La nostra visione artistica punta il suo focus sull'aspetto performativo e la cura negli arrangiamenti come elementi essenziali per la produzione di un brano. 
​Una selezione attenta di macchine, microfoni e strumenti vintage e moderni in continua espansione completano la possibilità per l'artista di esplorare nuovi suoni.

Oltre all'aspetto musicale ci occupiamo di audio a 360°: voiceover, contenuti multimediali, sonorizzazioni e restauro.

 

 

Pensato da artisti per gli artisti, Rubedo Recordings è uno spazio di scambio, creazione e condivisione, un laboratorio alchemico dove poter dare libera espressione di sé.

MODERN ANALOG RECORDINGS

Rubedo, ovvero l'opera «al rosso», ultima fase del processo alchemico che culmina con la creazione della pietra filosofale. Rubedo è compimento, armonizzazione, gioia, individuazione del sé, apertura alla vita, pienezza, tolleranza, rispetto, alleanza, pace interiore, amore universale, vitalità.

Biografia

Manuel Volpe (Jesi, 1988) è musicista, compositore e produttore
Inizia a studiare musica all'età di 11 appassionandosi sin da subito di jazz e world music, studiando con Massimo Moriconi (Mina, Chet Baker...). Come autore ha pubblicato due album “Gloom Lies” (Goatman Records 2013) e “Albore” (Agogo Records 2016) attirando a sé l'attenzione della stampa musicale internazionale. La sua musica è stata trasmessa su diverse radio internazionali tra cui FIP Radio France, Deutschlandradio Kultur, Rai Radio 3, RSI, Radio Monte Carlo, Brooklyn Radio etc..

Ha fondato e dirige la Rhabdomantic Orchestra e il collettivo Afrobeat Social (c)Lab.

All'attività di musicista dal 2007 affianca quella di produttore e tecnico del suono formandosi nei prestigiosi Red House Recordings di Senigallia dove ha avuto la fortuna di imparare e lavorare al fianco di tecnici e produttori come David Lenci (Verdena, One Dimensional Man, Uzeda), Massimiliano Moccia (Three Second Kiss, Movie Star Junkies), Steve Albini, Rob Ellis (Pj Harvey, Marianne Faithfull), Josh Klinghoffer (Red Hot Chili Peppers, Beck).. 

Da allora ha collaborato sia in studio che in sede live con: Gianluca Petrella, Andrea Benini (Mop Mop), Oldseed, Antonio Sanchez, Jerry Bergonzi, Franco Cerri, Nicolas Roncea, The Blues Against Youth, MasClassica...

Dicono di lui...

​Crediti 2016-2018: 

Lame //  The Blues Against Youth //  Tweeedo // Movie Star Junkies // Byenow // Calavera // Andrea Benini & Gianluca Petrella // Lapsus Luminae feat Jim Black & Ernst Reijseger // Frankie hi-nrg Mc vs Aljazzeera // Black Peacock // Icefire 4tet (G. Zabote, C. Mecca, M. Piras, A. Minetto) // Low Standards, High Fives // Zyp // Movion // Gimme That Kiwi // Gregor Kay  // Roncea // Beat Rice // Golpe // Carsico // Treehorn //Suzanne’s Silver // Zyp // Pietra Tonale // Sacramento  // Carlo Barbagallo // Jean-François La Porte // Ananasnna // Achille Acakpo // Ōtonn // Tencofamiglia //Misrak Mossisa // I Shot A Man // Monsieur Voltaire // John Rugman & The Spirits // One Blood Family // Afrobeat Social (c)Lab // Manuel Volpe & Rhabdomantic Orchestra // Dead Cat In A Bag // Lucio Costa // Fabio Allman // Nicola Meloni // Edna (S. Risso, M. Barbieri, A. Bozzetto) // Bandaradan // 88 Folli // Francesca De Fazi // TSAO! //